La nostra storia - La nostra storia

Come si diventa la prima organizzazione di viaggi umanitari del mondo

Oltre 65 anni fa, Raptim fu una pioniera nel mondo dei viaggi umanitari. Tutto iniziò quando i fondatori di Raptim, in un’epoca nella quale le navi erano l’unico mezzo di trasporto verso i paesi in via di sviluppo, riuscirono a far volare un gruppo di missionari da Amsterdam a Entebbe. Fu una grande, moderna scommessa. E grazie a quella visione i viaggi umanitari cambiarono per sempre.

L’8 ottobre 1947 quel primo aereo partì da Amsterdam. A bordo c’erano 15 missionari diretti in Uganda. Quel viaggio dimostrò che muoversi in aereo era più veloce e meno costoso che farlo in nave. E soprattutto, il tempo e il denaro risparmiato dai missionari poteva essere invece investito nel loro lavoro in Africa. A quel primo volo ne seguirono presto molti altri.

“L'8 ottobre 1947 quel primo celebre Dakota partì da Amsterdam”

Due anni più tardi nacque Raptim. In poco tempo furono organizzati voli charter mensili per l'Africa e nel 1966 si agginsero voli regolari anche verso l'Asia. Per gestire le operazioni fu creata una rete internazionale di operatori turistici specializzati.

Nel frattempo, iniziammo ad offrire i nostri servizi ad un numero sempre più alto di viaggiatori, portando avanti quegli obiettivi sociali ed umanitari che avevano guidato l'operato dei nostri fondatori.

Dagli anni '70 in poi, i nostri clienti iniziarono a chiederci di soddisfare bisogni più specifici. I nostri viaggiatori avevano necessità di più servizi rispetto ai semplici voli charter. Per dare loro la flessibilità e il dinamismo di cui avevano bisogno, iniziammo a negoziare viaggi anche con le compagnie aeree di punta del tempo.

Grazie ad accordi esclusivi, Raptim diventò l'unica organizzazione ad offrire prezzi speciali per voli programmati. Siamo riusciti a garantire ai nosri viaggiatori i prezzi migliori in maniera che una parte maggiore delle loro risorse potesse essere destinata ad aiutare gli altri.

Grazie a tariffe esclusive e flessibili, e l'impegno per chi si stava dedicando ad aiutare qualcuno nel mondo, Raptim è cresciuta negli anni fino a diventare leader nel campo dei viaggi umanitari. I nostri uffici distribuiti in diversi stati operavano al tempo con diversi nomi - Raptim Travel, MTS, Multatuli Travel, Menno Travel, McTavish and Jet Travel.

Nell'anno del nostro 65° anniversario abbiamo deciso di riunirli sotto un unico nome.

Oggi, siamo conosciuti come Raptim Humanitarian Travel. E abbiamo rinnovato il nostro impegno e la specializzazione nelle complesse – e a volte urgenti – esigenze dei viaggiatori umanitari, siano essi in viaggio per ONG, organizzazioni religiose o di carità e volontariato.

Crediamo che il mondo sia un posto migliore se persone appassionate e con una missione nello zaino riescono a raggiungere i luoghi dove c'è più bisogno di loro. Siamo stati i pionieri dei viaggi umanitari. Oggi, con tutte le nostre filiali riunite, non vedamo l'ora di continuare a sostenere ancora meglio persone impegnate a migliorare questo nostro mondo.

Top